12,25

Spedizione gratuita per ordini superiori a 24,90€

Nelle retrovie della Linea Gustav (che dall’autunno del 1943 alla primavera del 1944 divide l’Italia in due, dalla foce del Garigliano a quella del Sangro) si consuma una rappresaglia dei Tedeschi contro le azioni di disturbo condotte da uomini dei dintorni di Cassino, in collaborazione con gli Alleati attestati a sud del Garigliano. Un’intera famiglia viene sterminata, ma nella fossa comune dove sono stati interrati i corpi non si rinviene quello di una bambina di tre anni. Nel dopoguerra il padre della bambina va alla ricerca dell’unica superstite della sua famiglia. Un percorso tortuoso, intrapreso con tante domande e pochi indizi, che questo romanzo breve immagina convincentemente e dipana con avvincente finezza.

Piero Ianniello

Piero Ianniello è nato a Cassino nel 1971 e vive a Prato dal 1996. Insegna lingua e cultura italiana nelle Università americane. Impegnato in varie iniziative su temi sociali, oltre a essere giornalista è autore di saggi storici, socio-antropologici e letterari. Di recente si è cimentato nella scrittura teatrale. Ha pubblicato diversi racconti e tre romanzi: Via della Cina (Polistampa 2012), L’uomo d’azzardo (MdS Editore 2016) e Chi ha rotto il cielo? (Rossini Editore 2020). Divisa è il suo quarto romanzo

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com
Spedizione gratuita per ordini supeririori a 24,90 € | Invio manoscritti sospeso per aggiornamento del sistema di ricezione