SEDUZIONE

CONCORSO ARTISTICO-LETTERARIO

Nona edizione dell'annuale concorso
per penne e penneli di MdS Editore

TRILOGIA DELLA
ZOOMAFIA

Zoomafia… quando un quarto di secolo fa, ormai, coniai questo lemma, non avrei mai immaginato la sua diffusione e tanto meno che diventasse, grazie a Francesca, un genere letterario.

previous arrow
next arrow
Slider
Novità dal catalogo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email
In spedizione dal 18 marzo
12,90 12,25

RICERCA UN TITOLO o un Autore

SCOPRI i nostRi Autori

Claudia Viacava

Claudia Viacava nasce a Livorno il 7 maggio 1978. Frequenta il Liceo Classico “Niccolini e Guerrazzi” e si laurea in Storia dell’arte contemporanea presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Pisa. Dopo la laurea consegue due abilitazioni all’insegnamento in Storia dell’arte e Italiano e Storia. Nel frattempo insegna nelle scuole superiori della provincia e coltiva la passione per la scrittura. Nel 2010 inizia a dare forma a quello che sarà il romanzo “Quello che conta”. Attualmente è docente al Liceo Artistico “C. Colombo” di Livorno.

Roberto Piga

Roberto Piga è nato a Firenze nel 1950 diplomato all’ ISEF, si è laureato a Lione all’Università Claude Bernard e a Torino in Scienze motorie. Con Giovanni Betti e Andrea Castellani ha pubblicato il libro Movimento. Nuove teorie e applicazioni pratiche (Calzetti & Mariucci, 2001). Con il professor Betti ha anche scritto il libro Training ergoattivo. Il senso muscolare (Calzetti & Mariucci, 2007). Fino al 2006 è stato docente presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia, dipartimento di Scienze motorie, dell’Università di Firenze. Dal 1972 al 1989 è stato responsabile tecnico della squadra nazionale di atletica leggera. Da diciotto anni segue Alessandro Del Piero in veste di esperto di “metodologia del lavoro muscolare” e ha pubblicato il libro Il codice Del Piero (Mondadori, 2015). È stato coach del cantante Aleandro Baldi vincitore del festival di Sanremo del 1994. Oltre quarant’anni orsono è stato il primo Personal Trainer di Leonardo Ferragamo, quando questa figura non esisteva ancora.